Come funziona l’attività di traduzione/revisione realizzata da LINGUAFRANCA?

1. Diverse sono le ragioni che spingono l’autore/autrice a confidare il suo testo all’agenzia:

a) La prima, e sicuramente la più frequente, risiede nel suo desiderio/bisogno di intercettare con il suo testo altri tipi di pubblico, rispetto a quello inizialmente raggiunto grazie alla scelta della lingua di scrittura. Bisogna sottolineare che questa scelta è spesso dettata da una serie di circostanze vissute da un numero crescente di scrittori/scrittrici esiliati/e, espatriati/e e rifugiati/e. L’attraversamento delle frontiere linguistico-letterarie oggi si realizza sotto il controllo pressoché esclusivo del servizio di diritti esteri (se l’autore/autrice ha la fortuna di essere pubblicato da un editore prestigioso) oppure dietro richiesta esplicita dell’editore del paese straniero, che interpella direttamente l’autore/autrice assumendosi l’onere della traduzione. Si profila una terza possibilità: se l’autore/autrice è bilingue, può eventualmente decidere di propria iniziativa di far superare al suo testo le dogane linguistiche. È questo il caso particolarmente riuscito di alcuni/e scrittori/scrittrici di paesi multilingui come la Svizzera, il Canada, il Belgio. Infine, gli/le scrittori/scrittrici provenienti da paesi dove la lingua è poco diffusa, sono costretti ad apprendere una lingua maggiore oppure, se hanno i mezzi, a far tradurre i loro testi. Nell’epoca della diffusione di Internet e della traduzione automatica questi vincoli persistono ancora e condizionano sensibilmente la circolazione dei testi. L’agenzia è sensibile a tutte le problematiche delle letterature transnazionali e in generale a quelle legate a fenomeni quali le immigrazioni e le transmigrazioni. Si pone perciò come obiettivo di rimediare a queste forche caudine e di evitare accuratamente certe politiche editoriali standardizzate.

b) Nel caso in cui l’autore/autrice svolga lui/lei stesso/a la traduzione nella nuova lingua, si impone spesso una revisione competente. Ma è importante che questa revisione sia svolta da un pari in grado di apprezzare la voce specifica che alberga nel testo e che è opportuno evidenziare al di là delle imperfezioni linguistiche. Questa valorizzazione del testo non avviene sempre perché gli imperativi del mercato dettano i canoni officiali di una lingua uniformata e pensata per “il grande pubblico.”

          2. Prima di inoltrare il proprio testo, si chiede che l’autore consulti la pagina dedicata ai traduttori/revisori che collaborano con l’agenzia – che include collaboratori esterni e alcuni membri del direttivo – per valutare a chi affidare il lavoro di traduzione e/o revisione. Dopodiché potrà prendere contatto con l’agenzia – tramite l’apposito formulario o il tasto di connessione nella pagina del traduttore/revisore prescelto – indicando il nominativo prescelto e accludendo il testo in questione. Il testo sarà sottoposto alla valutazione di un comitato. In caso di rifiuto, l’autore/autrice sarà informato/a nel rispetto delle scadenze previste; in caso di accettazione, riceverà direttamente dal traduttore/revisore prescelto una proposta a pagamento che rispecchia le necessità del testo.

Le traduzioni, a discrezione dei professionisti coinvolti, potranno occasionalmente riguardare testi non letterari (saggi di storia, filosofia, critica letteraria, sociologia ecc.) oppure cataloghi d’arte o altre forme di traduzione editoriale. In alcuni casi il traduttore potrà, sempre a sua discrezione, svolgere un ruolo di scout, aiutando l’autore e rappresentandolo nella ricerca di una forma di pubblicazione della sua opera.

La traduzione e la revisione avverranno sotto la supervisione di un servizio legale rispettoso dei diritti dell’autore e delle norme giuridiche nazionali e internazionali. La responsabilità di queste attività sarà condivisa all’interno del gruppo dirigente e dettagli a proposito si troveranno nel regolamento interno.

Se siete interessati ai servizi di traduzione/revisione di LINGUAFRANCA, siete dunque invitati a contattare l’agenzia nelle modalità sopra indicate attraverso il formulario contenuto nel link del sito CONTATTI. Vi sarà inviata una risposta nel più breve tempo possibile.